Fontana dei Cavalli

Costruita a ridosso delle mura castellane e in prossimità alla Porta Cesare Battisti, già di Santa Croce, era utilizzata per l’abbeveraggio dei cavalli che venivano ospitati nella stalla pubblica di Borgo Garibaldi. La tradizione vuole che il cavallo di Vittorio Emanuele II si sia abbeverato alla fontana durante il corteggio che accompagnò il passaggio del sovrano lungo la cinta muraria nel 1860.


torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di Montecassiano dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Credits | Privacy | Note legali